Seppie in inzimino

Seppie in inziminoLe seppie in inzimino sono uno dei piatti tipici toscani, preparato soprattutto a Firenze ma anche sulla costa Toscana e che ancora oggi gode di grande popolarità.

Lo "zimino"e' il nome del  tipo di cottura delle seppie insieme alla  verdura usato in Toscana per il pesce messo in tavola, precedentemente cotto con molte verdure, che saziavano ed insaporivano il pesce stesso.

Oggi la ricetta piu' utilizzata per l'inzimino e' quella con seppie o seppioline.

Ingredienti per quattro persone:

  • 1 kg di seppie pulite
  • 500 gr di passata di pomodoro
  • 1kg di bietole o spinaci  o misto
  • scalogno,sedano,carota per soffritto
  • peperoncino
  • sale ,pepe q.b.
  • olio extra vergine di oliva per soffritto e se c'e' olio extra vergine di oliva nuovo raccolto per guarnizione finale sul piatto pronto.
  • 1 bicchiere di vino Rosso di Montalcino Beatesca(che forniamo noi)da sfumare con le seppie.
  • Qualche fetta di pane casalingo arrostita come guarnizione finale.

Preparazione:

S'inizia preparando il soffritto in olio extra vergine d'oliva si aggiungono le seppie tagliuzzate, si sfuma con il vino rosso per dare più sapore,  questo e' infatti un piatto "rustico" e saporito ,dopo circa 10 minuti si aggiungono  poi le verdure(bietole o spinaci o misto) scottate precedentemente e già tritate grossolanamente,poi la passata di pomodoro ,sale e pepe q.b. e peperoncino a piacere e si fa' cuocere a fuoco moderato per circa 20 minuti.

Per la guarnizione finale sul piatto di portata è bello e buono mettere una fetta di pane casalingo tostata e se piace agliata e unta di olio extra vergine "novo" (del nuovo raccolto,saporito). Le seppie in inzimino si servono tiepide.

L'abbinamento del vino:

Il vino e' l'unica bevanda in grado di garantire un matrimonio perfetto con questa preparazione e  ne diventa  infatti ,anche un vero e proprio ingrediente per la preparazione.

Le seppie in inzimino come il cacciucco "sfidano" il classico luogo comune per il quale" sul pesce va' il vino bianco" ma anzi si esalta con un vino rosso giovane poco tannico ma di buona acidità ed alcolicità come il vino Rosso di Montalcino Beatesca 2012 (in vendita a 23 euro sul sito Beatesca.com)

 

Powered by: MR GINO